Finanziamenti Nomentana

Questa scheda è stata visualizzata 67 volte
Finanziamenti Nomentana
User Rating: 5 (1 votes)

Imprese sociali: si tratta di un finanziamento agevolato per le imprese sociali, cooperative e onlus.finalita’: agevolare le imprese sociali, già costituite o ancora da costituire, che perseguono finalità di utilità sociale e di interesse generale.obiettivo: favorire la nascita o la crescita di imprese sociali, cooperative sociali (e relativi consorzi) e società cooperative aventi qualifica di onlus.beneficiari: 1) imprese sociali costituite in forma di società; 2) cooperative sociali e relativi consorzi che  hanno acquisito di diritto la qualifica di imprese sociali; 3) società cooperative aventi qualifica di onlus.agevolazione: l’agevolazione consiste in un finanziamento agevolato per la realizzazione di programmi di investimento finalizzati alla creazione o allo sviluppo di imprese operanti nell’ambito dell’economia sociale, in qualunque settore e su tutto il territorio nazionale.contributo: per i programmi che prevedono investimenti non superiori a 3 milioni di euro e che rientrano nel campo di applicazione del de minimis, al finanziamento agevolato può essere aggiunto un contributo a fondo perduto non rimborsabile, del 5% delle spese ammissibili complessive.
spese massime e minime ammissibili: i programmi di investimento devono presentare spese ammissibili, al netto iva, non inferiori a 200.000,00 euro e non superiori a 10.000.000,00 di euro. finanziamento agevolato: al tasso agevolato di 0,5%, ha una durata non superiore a 15 anni, comprensiva di un periodo di preammortamento massimo di 4 anni.

Finanziamenti Nomentana

Finanziamento bancario: al finanziamento agevolato deve essere associato un finanziamento bancario, a tasso di mercato e di pari durata, erogato dalla banca finanziatrice individuata dall’impresa nell’ambito dell’elenco delle banche che hanno aderito alla convenzione ministero-abi- cdp. finanziamento complessivo: il finanziamento agevolato e il finanziamento bancario saranno regolati in modo unitario da un unico contratto di finanziamento gestito dalla banca finanziatrice, per una copertura delle spese ammissibili pari all’80%, di cui la quota di finanziamento bancario sarà pari al 30% e la quota di finanziamento agevolato sarà pari al 70%. domanda: procedura aperta, domande a sportello. lombardia:bando per il sostegno al credito per le imprese cooperative.
finalita’: sostenere la creazione e la competitività delle imprese cooperative lombarde, delle cooperative sociali e dei loro consorzi. particolare attenzione è rivolta alle iniziative intraprese da lavoratori provenienti da imprese sottoposte a procedure fallimentari ovvero in condizione di ‘svantaggio lavorativo.

Finanziamenti Nomentana

Progetti ammessi:a) basati su programmi di investimento finalizzati all’avvio, all’ammodernamento e/o al potenziamento del ciclo produttivo, volti alla creazione di valore aggiunto economico e sociale. b) di workers buy-out (wbo), ossia volti alla creazione e allo sviluppo di nuove società cooperative, mediante l’acquisizione di un ramo di azienda Asset aziendali di un’impresa oggetto di procedura concorsuale, costituite da soci che, per almeno il 50% del numero totale, alternativamente: i) siano stati dipendenti dell’impresa oggetto dell’operazione di acquisizione del ramo aziendale o di asset aziendali della stessa; ii) siano lavoratori in condizione di svantaggio. risorse: 10 milioni di euro. agevolazione :finanziamento a medio/lungo termine che può concorrere sino al 70% della spesa complessiva ammissibile del progetto, erogato esclusivamente a valere sulle risorse del fondo. massimale: l’importo del finanziamento richiedibile non può superare i 350.000 euro.  per le cooperative costituite da non più di 12 mesi ed i circoli cooperativi la cifra massima richiedibile è di 210.000 euro.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*